L’Assemblea Generale FIBA Europe 2019 si riunisce a Monaco di Baviera

0
217
L'Assemblea Generale FIBA Europe 2019 si riunisce a Monaco di Baviera

L'Assemblea Generale FIBA Europe 2019 si riunisce a Monaco di BavieraMonaco (FIBA Europe General Assembly) – le federazioni europee della FIBA si sono riunite a Monaco, in Germania, venerdì per la loro assemblea generale annuale.

FIBA Europe Presidente Turgay Demirel, FIBA Direttore Esecutivo Kamil Novak e FIBA Europe Board membri si presenti con una lista di ospiti illustri, tra cui la FIBA Presidente Horacio Muratore, Segretario Generale FIBA Andreas Zagklis e FIBA Europe Presidente Onorario Giorgio Vassilakopoulos

Il signor Demirel ha aperto il procedimento rendendo omaggio

all’ex Segretario Generale della FIBA Patrick Baumann e al membro onorario della FIBA Europe Noah Klieger, entrambi morti l’anno scorso, invitando tutti i presenti a un momento di silenzio.

Il Presidente della FIBA Horacio Muratore si è rivolto prima all’Assemblea Generale. Ha detto: “Sono stato per molti anni nella vostra posizione, come Presidente della Federazione di pallacanestro Argentina e so bene che il vostro lavoro non è facile. Non è facile coordinare le vostre regioni, mantenere la lega professionale e avere spesso successo nei campionati internazionali.

“Come FIBA, abbiamo aperto la porta al massimo livello a più federazioni.

“80 squadre nazionali hanno giocato per aiutare le loro squadre alla Coppa del mondo e quasi 100 paesi giocheranno nel prossimo ciclo di qualificazione per le Coppe continentali 2021, tra cui EuroBasket.

“E, anche se in questo continente qualcuno ha cercato di boicottarci, abbiamo visto sedi piene, squadre nazionali tornare a casa, e grandi emozioni fino all’ultimo minuto dell’ultima partita.

“Inoltre, FIBA ha sostenuto e continuerà a sostenere le gare giovanili.

“Questi ultimi cinque anni ci hanno dato un altro grande strumento per sviluppare le nostre federazioni, una nuova disciplina olimpica, la 3×3.

“3×3 fa parte dell’eredità di Patrick Baumann.”Nel suo ultimo discorso All’Assemblea Generale come Presidente della FIBA Europe per il mandato 2014-2019, Turgay Demirel ha sottolineato un altro ottimo anno per il basket in Europa e il fatto che durante il suo mandato le federazioni europee hanno lavorato in armonia a beneficio del basket nel continente.

Ha detto: “Voglio ringraziare il presidente Muratore per aver preso l’iniziativa negli ultimi mesi, un periodo difficile per la FIBA. Ha mostrato leadership e guidato l’organizzazione insieme con il

Direttore Operativo FI BA (Markus) Studer,

il Primo Vice Presidente e tesoriere per i prossimi due mesi fino alla riunione del Consiglio Centrale (dicembre 2018).

Andreas Zagklis divenne il quarto Segretario Generale della FIBA. Voglio congratularmi con lui per la piena fiducia che ha ricevuto dal Comitato Esecutivo e dai membri del Consiglio centrale della FIBA. Sono sicuro che porterà la nostra organizzazione e la pallacanestro ad un livello superiore, lavorando a stretto contatto con tutti i continenti, concentrandosi sul nostro sport e ascoltando le nostre federazioni aderenti.”Direttore Operativo FI BA (Markus) Studer,

Oltre alle relazioni annuali FIBA Direttore Esecutivo Europa, Kamil Novak, i presidenti delle diverse commissioni di FIBA Europe e Walter Pfaller, il Presidente del comitato di zona Internazionale di Basket in Carrozzina Federazione, il procedimento incluso anche un aggiornamento sull’attuazione di UN FIBA visione, così come alcune modifiche ai decreti di FIBA Europe.

I 46 delegati votanti hanno approvato all’unanimità gli emendamenti alle leggi bye-laws della FIBA Europe, con il grande cambiamento è l’attuazione di un consiglio di coordinamento di sei membri, che garantirà la cooperazione regolare tra FIBA Europe e FIBA.

I delegati hanno accettato una proposta della

Federazione di pallacanestro lituana per ospitare L’Assemblea Dell’anno prossimo nella capitale lituana, Vilnius.I delegati hanno accettato una proposta della

È stata inoltre approvata la proposta della Federazione di pallacanestro della Bosnia-Erzegovina di tenere l’Assemblea generale del 2021 a Sarajevo.

L’Assemblea Generale prosegue sabato con le elezioni di un presidente, Tesoriere e membri del Consiglio per il mandato 2019-2023.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here